Il compenso dell'amministratore: per farselo liquidare è necessaria la corretta tenuta della contabilità

La contabilità presentata dall’amministratore del condominio, seppure non deve essere redatta con forme rigorose, analoghe a quelle prescritte per i bilanci di società, deve però essere idonea a rendere intellegibili ai condomini le voci di entrata e di uscita, con le relative quote di ripartizione.
Leggi l’articolo completo qui:
Il compenso dell’amministratore: per farselo liquidare è necessaria la corretta tenuta della contabilità
Fonte: Diritto e Giustizia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *