Niente parcheggio per il condomino che non riesce a provare il suo diritto d'uso

Per affermare la natura condominiale di un’area esterna all’edificio occorre accertare che si tratti, secondo la prescrizione dell’originaria concessione edilizia, di spazio destinato a parcheggio e che anche in fase di costruzione sia stato riservato a tal fine e non impiegato, invece, per realizzarvi manufatti od opere di altra natura.
Leggi l’articolo completo qui:
Niente parcheggio per il condomino che non riesce a provare il suo diritto d’uso
Fonte: Diritto e Giustizia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *